La mia storia lavorativa nasce nella bottega di mio padre; è lì che imparo i rudimenti della sartoria tradizionale. Già da adolescente sono padrone di tutte quelle tecniche di lavorazione che i sarti si tramandano da secoli. A vent'anni la voglia di conoscere nuovi orizzonti mi porta a Milano, dove frequento delle scuole di taglio e modellistica, ampliando ulteriormente le mie competenze. Pur ancora giovanissimo la mia cerchia di clienti inizia ad allargarsi grazie al passaparola e finalmente creo il mio laboratorio e showroom. Senza dubbio il mio punto di forza sta nell'unione di due opposti: la tradizione e la moda. La tradizione la colloco sul piano dei metodi di produzione e di realizzazione mentre la moda gioca sul piano delle forme, dei colori, dei materiali e del design. L'unione di questi due mondi fa nascere capi di alta qualità e in grado di durare nel tempo ma estremamente contemporanei. Il mio “su misura” non solo valorizza la fisicità dei miei clienti ma ne esalta anche la personalità e i gusti: sarà lui stesso a scegliere da zero tutti particolari, creando un capo, per lui, unico al mondo.

sono Filippo Terzi.

 

Filippo Terzi